MENU ×

Parcella del professionista a rischio se non è dettagliata nelle voci di spesa.

Acque ancor agitate per le retribuzioni dei professionisti che ottengano incarichi da pubbliche amministrazioni. La Cassazione, con la sentenza n. 6919/2019, ha affermato che gli enti locali possono effettuare spese solo se esiste un dettagliato impegno contabile. È stata quindi respinta la richiesta di un architetto progettista e direttore lavori che voleva essere retribuito per....

Niente garanzie per gli appalti sotto i 40.000 euro.

La possibilità per le stazioni appaltanti di non chiedere alle imprese/professionisti di presentare le garanzie provvisoria e definitiva sull'esecuzione delle commesse vale solo per gli appalti sotto 40.000 euro, assegnati con affidamento diretto. In tutti gli altri casi, quindi anche microappalti sotto 40.000 euro aggiudicati con formule diverse dell'incarico fiduciario, non....

Il disegno di legge delega per riformare il Codice degli Appalti.

Ritorno al modello codice + regolamento per gli appalti con un quadro normativo più semplice e chiaro possibile, aderente alle direttive UE e, soprattutto, il più essenziale possibile. La scarna bozza del ddl di riordino dei contratti pubblici, esaminata dal Consiglio dei Ministri la nei giorni scorsi, raccomanda di “limitare i livelli di regolazione superiori a quelli....

Il parere del Consiglio di Stato sulle Linee Guida messe a punto dall'ANAC per le consultazioni preliminari.

Le consultazioni preliminari di mercato, introdotte dal nuovo Codice Appalti su input delle direttive UE, devono essere limitate agli appalti innovativi e possono essere tenute soltanto dopo la fase di programmazione dell'attività, in modo da non rischiare di influenzare le scelte delle stazioni appaltanti. Con questi due paletti il Consiglio di Stato ha dato l'ok alle Linee Guida....

Carica altre notizie